Sistemi di gestione ambientale, pubblicata la nuova ISO 14001

Sistemi di gestione ambientale, pubblicata la nuova ISO 14001
Sistemi di gestione ambientale, pubblicata la nuova ISO 14001
Dalle istituzioni

Con le novitÓ introdotte nel testo ci sarÓ una maggiore attenzione al miglioramento dell'efficienza ambientale e alla comunicazione

La commissione tecnica Ambiente ha pubblicato la versione in lingua italiana della norma ISO 14001Sistemi di gestione ambientale -Requisiti e guida per l'uso” che ha sostituito la precedente ISO 14001:2004.

 

FINALITÀ DELLA NORMA

La norma 14001 è stata concepita per identificare uno standard di gestione ambientale di una qualsiasi organizzazione fissandone i requisiti. Lo standard può essere utilizzato per la certificazione, per una auto-certificazione o per stabilire le linee guida di attuazione del sistema di gestione.

Gli organismi di certificazione accreditati dallo Stato operano entro determinate regole rilasciando attestazioni di conformità in base ai requisiti stabiliti dalla norma. Il certificato ISO 14001 non è obbligatorio ma l'azienda o l'organizzazione interessata può richiederla per stabilire o migliorare il proprio sistema di gestione ambientale dimostrando che l'impatto della propria attività rispetta i parametri fissati dalla legge.

 

LE NOVITÀ

I cambiamenti più importanti in questa nuova versione si riferiscono al risk management e ad una maggiore attenzione al miglioramento dell'efficienza ambientale piuttosto che al solo sistema di gestione.

La nuova versione risponde alle ultime richieste del mercato come il riconoscimento delle imprese o la valutazione di elementi interni ed esterni sulla cui base valutare l'impatto ambientale. Inoltre, la nuova norma prevede una maggiore protezione ambientale con un focus alle iniziative proattive, una comunicazione più efficace e un'analisi più approfondita di ciascuno stadio di un prodotto o servizio, dallo sviluppo iniziale fino alla sua fine.

 

PERIODO TRANSITORIO

Per l'entrata in vigore, l'International Accreditation Forum (IAF) ha fissato un periodo transitorio di tre anni dalla pubblicazione. Per supportare tutte le parti interessate nel processo di transizione dalla vecchia alla nuova norma, IAF ha pubblicato un documento informativo che dovrà essere recepito dagli organismi interessati.  

Cerca una notizia

Newsletter