Raccolta differenziata del vetro in crescita nel 2014

Raccolta differenziata del vetro in crescita nel 2014
Raccolta differenziata del vetro in crescita nel 2014
Eventi e rapporti

In media ogni individuo ricicla 29,7 Kg di materiale, dati incoraggianti dal Sud con una crescita netta rispetto al 2013. Premi per i Comuni virtuosi

I numeri della raccolta differenziata del vetro in Italia sono in crescita. La conferma arriva direttamente dal CoReVe, Consorzio Recupero Vetro, e mostrano una media di 29,7 kg per abitante.

 

COMANDA IL NORD, SUD IN RIPRESA

A livello locale il Nord si colloca al primo posto con una resa media del 39,9% individuale nel 2014, al Centro la quota tocca il 24,8% mentre il Sud si ferma al 19%.

Tuttavia, i dati più incoraggianti arrivano proprio dal Mezzogiorno dove si denota una vera e propria inversione di tendenza con una crescita globale del 6,8% rispetto al 2013. In Sardegna la media raggiunge 40,9 Kg per abitante e 30 Kg nel solo comune di Salerno.

 

CONTRIBUITI AI COMUNI VIRTUOSI

La raccolta differenziata efficiente del 2014 ha permesso agli italiani di risparmiare 150 milioni di euro per costi relativi allo smaltimento in discarica, soldi che sono stati destinati ai Comuni. Tuttavia, il CoReVe fa notare che la strada è ancora lunga poiché si potrebbero risparmiare fino a 700 mila euro nei grandi centri abitati.

Proprio in quest'ottica, l'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) ha sottoscritto un accordo con CoReVe secondo il quale a un miglioramento qualitativo della raccolta seguirà un aumento dei corrispettivi dovuti alle città. Per ottenere questi risultati le amministrazioni dovranno organizzare al meglio le attività di riciclo e di comunicazione nei confronti dei cittadini, i veri attori della differenziata.

 

ECONOMIA CIRCOLARE

Il rottame di vetro raccolto, una volta trattato efficacemente e trasformato in materia prima o seconda, può essere riciclato nelle vetrerie italiane per la produzione di nuove bottiglie e vasetti per alimenti. Il ciclo può essere ripetuto per un numero infinito di volte contribuendo alla riuscita della cosiddetta “economia circolare”, considerata dall'Europa il pilastro dello sviluppo sostenibile e del futuro modello di crescita dei consumi della nostra società.

 

GESTIONE INTELLIGENTE DEI RIFIUTI

“La raccolta differenziata degli imballaggi in vetro è un esempio di gestione intelligente delle risorse del Paese. - commenta Franco Grisan, Presidente del CoReVe - Permette di preservare l'ambiente, rendendo marginale l'uso della discarica per i rifiuti di imballaggi in vetro, inoltre consente all'industria di risparmiare energia e ridurre le emissioni di gas serra. I numeri della raccolta differenziata del vetro nel Sud dell’Italia ci dimostrano che ci sono ancora ampi spazi di miglioramento: sia per quel che riguarda le quantità intercettate che per la qualità del materiale raccolto che deve consentire il successivo riciclo. L'obiettivo è quello di far emergere proposte e soluzioni concrete per superare le inefficienze e gli ostacoli che penalizzano i cittadini e i territori del Mezzogiorno grazie anche alla consapevolezza di quanto è già stato fatto finora”.

Cerca una notizia

Newsletter